PROGETTI

Considerando i molteplici ambiti operativi, i progetti possono spaziare dal campo artistico a quello scientifico, umanistico e ecologico/ambientale. L’unica condizione è di non avere obiettivi di propaganda politica.

La Fondazione promuove e programma i propri interventi attraverso il sostegno o l’erogazione di contributi, a favore di soggetti o gruppi privati. Questi ultimi propongono progetti promossi direttamente o in partenariato con altri Enti no profit e/o imprese sociali nei settori dell’educazione e dello sviluppo ideativo favorendo evoluzioni di tipo economico nell’ambito del sociale.

Progetti realizzati

Riccardo Sacripante

Giovane ricercatore che grazie al suo talento è stato selezionato tra vari esponenti, dalla Fondazione Majid, attraverso la presentazione di un suo progetto, Long Term Accelerated Forgetting in Alzeimer’s disease and normal cognitive ageing, suffragato dall’Università di Edinburgo.

Progetti realizzati

Davide Montano

Giovane scrittore esordiente, alla sua prima esperienza letteraria che grazie all’intervento della Fondazione Majid è riuscito a realizzare il suo sogno della pubblicazione di un apologo, “Pitaya e i frutti del Drago”, metafora del prezioso momento di passaggio verso l’età adulta.

Compagnia Settimo Cielo

Periferie Artistiche – Progetto trampolino (danza, teatro) Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio con il contributo del MiBAC, Ministero dei Beni e Attività Culturali.

Aggiornamenti sul progetto

Cosa è una residenza artistica? È un progetto di scouting, di ricerca di nuovi talenti e prevede un sostegno di almeno 10 giorni per garantire tempo e spazio alla loro ricerca e portare avanti i loro progetti.

Posso Candidarmi?

I soggetti o i gruppi di età compresa tra i 18 e i 35 anni e che possiedono le caratteristiche di ammissibilità possono presentare la loro candidatura attraverso l’invio di una dettagliata relazione del loro progetto.

Il Comitato Scientifico della Fondazione prenderà una decisione sulla base dei seguenti criteri: attinenza con i settori d’intervento, efficacia dell’iniziativa in termini di generare risultati, adeguatezza ed innovatività delle azioni, ampiezza delle ricadute, solidità finanziaria dell’iniziativa.

Come?

I progetti ideativi dovranno essere accompagnati da una dettagliata relazione, in modo che evidenzi gli obiettivi generali. Così come quelli specifici, i risultati attesi, i beneficiari diretti e indiretti e gli eventuali impegni degli enti e delle istituzioni nazionali e locali.

Infine, nella relazione dovranno essere inoltre descritti gli aspetti che garantiscono la sostenibilità del progetto. Le modalità di monitoraggio previste e un dettagliato piano finanziario complessivo.

project-grow

Hai i requisiti? Candidati!

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.